Attrice, autrice e regista teatrale, scrittrice e giornalista.

Corporeazione, la vita pulsante dell’intelligenza erotica

Simulazione scenica
Anna Maria Bruni

“Umanità a numero chiuso” secondo studio, al vaglio dopo il distacco dal momento della scrittura e dopo la simulazione scenica, sta per arrivare al suo “turning point”, il giro di boa, e con esso il terzo testo di questa esperienza arrivata appunto al terzo anno di vita. Ma è solo l’inizio: le idee in cantiere fervono come sobbolle la pozione magica nel paiolo, e insieme alla continuità del laboratorio arrivano le scommesse sulla scena, in audio ed editoriali, grazie anche al confronto con Chiara e Carla della libreria Bookstorie che ci ospita, e al “contenitore” che ci sostiene, ovvero Spazio Libero aps/Spazio Libero teatro.

Esperienze trasversali nel lavoro collettivo, come lo è ciò che attraversa il corpo, che tutto contiene e non consente disgiunzione, pena l’alienazione. E la perdita di quell’impulso vitale di cui si nutre la creatività, sostanza dell’intelligenza erotica.

Perché se la vulgata ci dice che l’erotismo parte dalla testa come se fosse altro dal corpo, io pretendo di ricomporla e ricomporlo. Questo sono i miei laboratori, esattamente come un’alchimista o – e non troppo tempo fa, e in troppi casi ora – come una strega con quel paiolo, in verità miracoloso perché fervido di pulsioni che riportano in vita ciò che viene dato per morto, in quello scambio simbolico che solo l’innocenza può vedere. Come sempre vedrà “il re nudo”.

Tanto che questo terzo anno ha fatto un salto dalla drammaturgia alla scrittura scenica. So di avere messo a dura prova le mie accolite, ma sono certa che quando arriveremo a mettere il punto si stupiranno per prime della meraviglia che avranno saputo creare.

Allargando e articolando questo percorso, rendendolo più complesso e perciò più appassionante.

Qui l’intervista di Anna Cavallo di teatropertutti.it sull’esperienza della drammaturgia collettiva, il cui titolo, “La forza imbattibile del pensare insieme” dice la sostanza.

Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow me on Twitter
Ultimi eventi
Prossimi eventi